Il Bonus Bebè o assegno di natalità è un contributo economico che spetta ai neo-genitori per ogni figlio nato, adottato o in affidamento.

Il Bonus Bebè 2019 avrà la durata di un anno. In particolare riguarderà il primo anno di vita per i nuovi nati, e i 12 mesi successivi dall’entrata in famiglia per i minori in adozione o affidamento. Fino al 2017, invece, questo contributo aveva una durata maggiore: spettava fino al compimento dei 3 anni di vita o per 3 anni dall’arrivo del bambino in una famiglia adottiva.

Per ottenere l’agevolazione relativa al Bonus Bebè 2019 è necessario che la nuova nascita o la data di ingresso in famiglia sia compresa tra il 1°gennaio 2019 e il 31 dicembre dello stesso anno.

Il contributo è erogato dall’Inps e va richiesto con un apposito modulo online da inviare entro 90 giorni dalla nascita o dall’ingresso del bambino in famiglia.

REQUISITI DI ACCESSO AL CONTRIBUTO BONUS BEBE’

Per richiedere l’assegno di natalità è necessario soddisfare i seguenti requisiti:

Tutti questi requisiti devono essere posseduti al momento della presentazione della domanda.

FASCE DI REDDITO ISEE

Per ottenere l’assegno relativo al Bonus Bebè 2019, i genitori dei nuovi nati o dei bambini adottati o in affidamento devono quindi rientrare in determinati limiti di reddito ISEE:

PRESENTAZIONE DOMANDA BONUS BEBE’ 2019

Come abbiamo anticipato, la domanda va presentata entro 90 giorni dalla nascita o dall’ingresso in famiglia del bambino. I soggetti interessati al contributo possono utilizzare le seguenti tre modalità:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *